Home   >   Edizione 2010   >   I Finalisti

Via Volontè n.9

Sinossi

Questa è la storia di una casa, di una palazzina alla periferia Nord di Roma, Via Volontè numero 9.
Questa è la storia di una casa occupata.L'occupazione è avvenuta la mattina del 3 novembre del 2007. Ci abitano famiglie con bambini in prevalenza italiane, anzi romane, gente normale che lavora onestamente. Quasi tutti precari, ma non tutti: c'è anche chi è assunto regolarmente in un'azienda che fornisce elettricità e chi in un bar; operai, traslocatori, addetti alle pulizie aeroportuali o alberghiere. Sono quelli che i media hanno definito i nuovi poveri: famiglie che anche con 1200 euro al mese, il salario medio di un capofamiglia, non riescono a permettersi di pagare un affitto. Alcuni di loro hanno dietro le spalle errori di gioventù e hanno già pagato il conto con la giustizia o con se stessi, rimettendosi in carreggiata. Ma la maggioranza degli inquilini abusivi di via Volontè non ha alcuna dimestichezza con l'illegalità. L'occupazione di uno spazio altrui è stato per loro il primo reato commesso nella vita; non senza scrupoli, tentennamenti, paura, disagio.

Scheda

  • titolo
    via volontè
  • regia
    Lorenzo Scurati
  • anno
    2009
  • durata
    61'

Foto