Home   >   Edizione 2008   >   FINALISTI

Code di lucertola

Sinossi

La terra trabocca d’inferni, senza fiamme, senza diavoli, senza forconi.

Esiste ancora il famigerato manicomio? L’istituzione che l’ha sostituito è qualcos’altro o è solo il maquillage della vecchia galera per matti? Ancora oggi è possibile che un individuo venga strappato dalla propria quiete domestica e gettato a marcire, imbottito di farmaci, in qualche cantuccio materiato di disperazione e avulso dalla realtà? Quand’è che una vita non è più vita? “Code di lucertola” è un viaggio. Un viaggio al termine di una notte maledettamente attuale, un viaggio che prende le mosse da questo interrogativi e si dispiega attraverso storie, volti, corpi martoriati e ingabbiati, luoghi, versi scaturiti da quel che grida e dissente in noi, visioni di un abisso radicato nel nostro essere ancora uomini.

La terra trabocca d’inferni che sono limbi, dove l’umano infradicisce, senza tregua, senza requie, senza fine.

Scheda

  • Regia
    Valentina Giovanardi
  • Titolo
    code di lucertola