Home   >   Edition 2013   >   Finalists

NESSUNO COME ATENE

Sinossi

ITALIANO

Una giornata ad Atene vissuta con l’attrice Alexandra Aidini, attrice protagonista dei film di "Theo" Angelopoulos ci aiuta a vivere le opinioni, le esperienze, la vita sorprendente di una città che sta cambiando sotto i colpi della crisi. Nessuno qualche anno fa avrebbe immaginato che l’opulenza della capitale greca si sarebbe trasformata in povertà estrema. I dettagli che colpiscono sono reali, quotidiani e di una magnitudo che non è percepibile fino a quando non la vedi. Atene sta diventando una città nervosa, triste, affamata. Le opinioni della donna politica più importante della Grecia, dei cittadini, degli artisti, lasciano chiara la situazione da emergenza umana. Accanto ai problemi materiali si scopre anche un nuovo spirito, l’altra faccia della crisi, quella positiva fa riconsiderare l’esistenza e spinge a  riprendere in mano le redini di una umanità spesso affogata dalle logiche del materialismo. Chi crede di sapere, in Spagna e in Italia, cosa significhi la crisi, dovrebbe fare i conti con la realtà ben più dura della Grecia. Il Mediterraneo vive una morsa dettata dai ritmi del Nord Europa. Per molti c’è da fare la rivoluzione, per altri c’è da convinvere la Germania a cambiare rotta. In Europa si discute sulle misure di austerità, mentre il popolo greco è costretto ogni giorno di più a rovistare nella spazzatura per potersi alimentare. Il documentario nasce dall’investigazione di Emanuele Giusto e Gianni Perrelli, uno dei più esperti reporter d’Italia con raggio globale, firma dell’Espresso. Il ritmo accattivante che accompagna il doc è frutto della professionalità e generosità di alcuni degli artisti più di spicco del panorama greco. 

ENGLISH

A day in Athens with actress Alexandra Aidini, protagonist of “Theo” Angelopoulos’ film, helps us experience the opinions, the events and the surprising life of a city that’s changing under the hard circumstances of the economic crisis.
A few years back, no one would’ve thought that the wealth of the Greek capital would soon turn into extreme poverty. The most impressive aspects we are shown here are real, ordinary and you can’t imagine how big an impact they have until you actually see them. Athens is becoming a nervous, sad and hungry city. The opinions of Greece’s most important female politician, of the citizens and of the artists clearly announce that the situation in town is a human emergency.
Together with the day-to-day problems, we also discover a new spirit, the other side of the crisis, the positive one, that makes you reconsider your existence and compels people to regain the values of a humanity that often gets overpowered by the logics of materialism.
People in Italy and Spain who think they know what the crisis means, should take a look at the way harsher reality of Greece. The Mediterranean is caught in a grip dictated by Northern European standards. Many people think there should be a revolution, others think Germany should be convinced to change direction. While in Europe they talk about austerity, Greek people are forced to go through trash to find something to eat more and more often day after day.
The documentary springs from the research of Emanuele Giusto and Gianni Perrelli, one of the most experienced international Italian reporters, who writes for Espresso.
The captivating music that accompanies the documentary is the result of the professionalism and the generosity of some of Greece’s most important contemporary artists.

 

LA PROIEZIONE SARA' IN LINGUA ORIGINALE CON SOTTOTITOLI IN INGLESE

THE SCREENING WILL BE IN ORIGINAL LANGUAGE WITH ENGLISH SUBTITLES

Scheda

  • Original Title
    NESSUNO COME ATENE
  • English Title
    NOBODY LIKE ATHENS
  • Director
    EMANUELE KANTFISH GIUSTO
  • Country of Origin
    SPAIN
  • Year of Production
    2013
  • Running Time
    35'